La mediazione offre l'opportunità di approcciarsi alla gestione dei conflitti in maniera costruttiva, predisponendo le parti al dialogo e al recupero di un rapporto interrotto al sorgere del conflitto.

La mediazione vede le parti protagoniste di un percorso di dialogo, sottraendole alla prospettiva di delega delle decisioni ad un’autorità esterna: con l'ausilio della figura del mediatore, “terzo imparziale”, si realizza l'incontro generatore di possibili risoluzioni del contrasto, dando la possibilità alle parti di uscire da situazioni di stallo che le vedono bloccate nell’ostilità reciproca.