L’Associazione Giustizia Mite, per raggiungere al meglio gli obiettivi previsti dal proprio statuto, nell’organizzare e disporre le procedure di attuazione di questi obiettivi, ha avvertito la necessità oggettiva di ricorrere a metodologie ben precise che prevedono un lavoro sinergico tra risorse umane, budget previsto e tempo, inteso quest’ultimo come arco temporale entro il quale portare a termine il progetto.

Il progetto deve dar luogo a risultati specifici, e Giustizia Mite, come promulgatrice della cultura della mediazione, è concretamente disposta a mettere insieme tutte le proprie risorse per realizzare, grazie anche al supporto di Enti pubblici e privati (Commissione Europea, Stato, Governi locali, Fondazioni), gli obiettivi che prevedono principalmente una maggiore conoscenza dell’attività mediativa e la diffusione del ricorso a questa tipologia di procedura.

I nostri progetti possono essere più o meno grandi, coinvolgere più o meno risorse, impiegare poco o molto tempo, ma ciascuno di essi è legato un ad solo obiettivo: promuovere la realizzazione di un sistema integrato di sicurezza, sviluppando le attività di prevenzione e di mediazione nei conflitti.