L'Associazione Giustizia Mite, si prefigge lo scopo di diffondere la cultura della mediazione per una giustizia riparativa, offrendo l’opportunità di approcciarsi alla gestione dei conflitti in maniera costruttiva, predisponendo le parti al dialogo e al recupero di un rapporto interrotto al sorgere del conflitto.

La mediazione vede le parti protagoniste di un percorso di dialogo, sottraendole alla prospettiva di delega delle decisioni ad un’autorità esterna: con l’ausilio della figura del mediatore, “terzo imparziale”, si realizza l’incontro generatore di possibili risoluzioni del contrasto, dando la possibilità alle parti di uscire da situazioni di stallo che le vedono bloccate nell’ostilità reciproca.

L’associazione “Giustizia Mite” si prefigge pertanto, la realizzazione di un sistema integrato di sicurezza, privilegiando interventi coordinati di sviluppo di attività di prevenzione e di mediazione dei conflitti sociali e culturali e di attivare percorsi di mediazione segnalati dall’ Autorità Giudiziaria.

Si prefigge inoltre di promuovere la Mediazione penale minorile al fine di limitare il più possibile gli effetti negativi nell’interazione fra minorenni e giustizia penale: si promuove pertanto la conoscenza dei fenomeni legati al disagio e alla devianza minorile, e il sostegno dei minorenni entrati nel circuito penale.

L’associazione opera inoltre in un contesto pluralistico e multiculturale promuovendo la diffusione della mediazione religiosa e culturale.

Altro ambito di applicazione, in cui l’Associazione opera nel promuovere la diffusione della mediazione, è quello scolastico, con l’obiettivo primario di educare i ragazzi ad affrontare il conflitto in maniera alternativa, arrivando anche all’ambito familiare per la risoluzione di controversie di qualsiasi natura.

Ulteriore scopo dell’Associazione è quello di impegnarsi nel dirimere conflitti all’interno di aziende pubbliche e private, fatta eccezione per i conflitti la cui competenza spetta alle rappresentanze sindacali.

L’Associazione ha altresì lo scopo di organizzare Corsi di Formazione in materia civile, penale e familiare ed ogni altra formazione ad essa connessa: l’attività di promulgazione in materia di mediazione-conciliazione avviene mediante convegni, seminari, corsi, pubblicazioni, studi e ricerche.