30/06/2016

La mediazione familiare, come molte discipline relativamente giovani nel nostro Paese, è ancora oggetto di dibattito nel merito degli argomenti affrontati (è psicologia, diritto, psicoterapia o una somma di tutto questo?). Trattando, però, di conflitti, di sofferenze e di equilibri da ripristinare, anche la Mediazione familiare ha a che fare con diverse “scuole” o teorie o modelli. Una di queste è senz’altro la scuola sistemica, che si basa su una visione contestuale dei conflitti da appianare.

Come in generale la cultura della mediazione familiare, anche l’approccio sistemico nasce negli Stati Uniti, per merito di Paul Watslavick . Secondo questa teoria, alla base di tutto ciò che concerne l’essere umano c’è la relazione, ed il conflitto, quando viene fuori, esplode proprio in attribuzione a qualche “gap” nella relazione stessa. La teoria viene definita “sistemica” perché si basa sull’analisi di diversi sistemi, come quello della relazione familiare, coniugale, ed altre strutture della società tra gli uomini. All’interno di una mediazione sviluppatasi in senso “sistemico”, bisogna distinguere nel consulto del mediatore con due persone (la coppia) oppure con gruppi ampi di persone, ma in questo senso bisogna parlare di counseling.

Coppia, genitorialità, e crisi coniugali, dunque, ma anche tutti i problemi che possono interessare la società umana (come il disagio scolastico, il bullismo, l’adattamento in un nuovo Paese per i migranti) sono alla base non solo di questa scuola di pensiero, ma di tutta la filosofia della mediazione familiare, che per questo motivo non potrà non interessare chi lavora nei settori del sociale, come insegnanti, assistenti sociali e psicologi, oltre che avvocati e tutti coloro che hanno a che fare con la delicata materia delle relazioni tra esseri umani.

L’associazione Giustizia Mite nei suoi corsi di alta formazione in mediazione familiare, tiene conto di tutti gli approcci disponibili in questa materia, soprattutto in campo internazionale, mirando a creare professionalità specifiche che sappiano fronteggiare qualsiasi situazione. Segui le informazioni relative alle date indette per i nostri corsi consultando il nostro sito web alla pagina dedicata !

A cura dell'addetto stampa Giustizia Mite, dott.ssa Jenny Giordano