08/09/2015

Manca poco e le aule formative dell’ Associazione Giustizia Mite, dopo la lunga pausa estiva, riapriranno i battenti ai corsisti del Master in diritto di famiglia e tutela dei minorenni!
Il master, accreditato dal CNF con 24 crediti e patrocinato dalla Provincia di Salerno, è composto da ben 8 moduli e diretto dal Prof. Avv. Irene Coppola, avvocato di Cassazione e professore a contratto della SS dell’ Università di Napoli Federico II.

Le lezioni hanno fino ad ora abbracciato diverse tematiche: dal regime patrimoniale della famiglia all' affido condiviso, dalla tutela dei figli minorenni alla procreazione assistita, dai reati contro la famiglia ai procedimenti di separazione e divorzio, di pari passo con la riforma della Giustizia che con il D.M. 132/2014 ha introdotto la negoziazione assistita nel diritto di famiglia.
Gli argomenti trattati, e al contempo le diverse figure di professionisti che si sono succedute nelle aule del Master, come il Sindaco di Nocera Inferiore, Avv. Manlio Torquato, il Prof. Marino Maglietta, padre dell’ affido condiviso, il Dott. Bartolomeo Ietto, Giudice del Tribunale di Salerno, il prof. Giuseppe Tabasco dell’ Università degli studi di Napoli Federico II, hanno suscitato un vivace dibattito tra i discenti, mostrando un elevato livello di interesse e una partecipazione attiva, sia nel corso delle prove tecniche sia durante le lezioni frontali.
Non ci resta che attendere il 25 settembre per la ripresa del master che arriverà al capolinea al mese di novembre .
Il master permetterà a tutti i discenti di acquisire una formazione di eccellenza per affrontare la delicata fase della crisi familiare e in particolare, come sottolinea l’ Avv. Irene Coppola, direttore scientifico del Master, “un’ accurata specializzazione in ambito della famiglia, nella sua fase patologica”.
Stay tuned!

A cura dell' Addetto Stampa Giustizia Mite