27/08/2013

LAssociazione Giustizia Mite fa della mediazione il proprio credo e, ancora, applicare i valori della mitezza, dell’ascolto e dell’attenzione in settori come quello penale, quello scolastico, quello minorile, quello familiare ecc.. è il verbo.

Viviamo in un epoca in cui la rabbia e il conflitto rappresentano i cardini della vita dell’uomo. In questo senso, poi, non sono poche le lacune mostrate dal sistema giuridico italianoGiustizia Mite, dal canto suo, ha intenzione di puntare alla risoluzione delle diatribe attraverso procedure del tutto conciliative. Risparmiando, in questo modo, tempo e denaro.

Per proseguire tutte le finalità previste dallo Statuto, questa associazione ha intenzione di offrire una soluzione per tutte le problematiche inerenti la mediazioni. Inoltre, attraverso le sue strutture, sarà possibile svolgere incontri di mediazioni all’interno di locali idonei e informatizzati.

Le mediazione in auge, poi, sarà svolta da personale qualificato e profondamente competente. Ogni singola problematica sarà risolta con semplicità e serenità evitando troppi inutili stress.

Il principale obiettivo dell’associazione Giustizia Mite è quello di mediare ogni singola controversia. Sia essa di natura penaleconiugalereligiosaminorileculturale,scolastica o strettamente concernente le imprese.

All’interno dell’organizzazione vengono promossi Corsi di Formazione e anche corsi di specializzazione per quanto concerne la materia penale. La formazione in tal senso ha lo scopo di assicurare la presenza di un team di mediatori profondamente qualificato.

Moltissimi, poi, sono i progetti indirizzati al supporto della diffusione della cultura della mediazione; a cominciare dalla realizzazione della stipulazione dei protocolli d’intesa con tutte le Scuole, gli Enti e qualsiasi Istituzione pubblica.

Il centro principale del procedimento è il mediatore. L’Associazione Giustizia Mite, infatti, ha deciso costantemente di investire nella ricerca di risorse umane. Ogni giorno occorrono professionisti de settore da impiegare in numerosi ambiti, come, ad esempio, la promozione di piani formativi e didattici per la creazione di una rete collaborativa.

Guardare al mondo con un occhio diverso è possibile. I conflitti nascono tutti i giorni. All’interno del nucleo familiare, all’interno del proprio ambiente di lavoro, all’interno della propria vita.

Trovare la giusta mediazione significa affrontare le difficoltà avendo sempre la possibilità di poterne uscire vincitori.