28/04/2016

Tutelare i propri marchi tramite registrazioni e brevetti è uno dei bisogni in cui le imprese continuano ad imbattersi in questi ultimi tempi, soprattutto perché, con i nuovi mezzi e canali di comunicazione, i concorrenti hanno la possibilità di porre in commercio prodotti simili se non identici a quelli di una determinata azienda quando manca un idoneo sistema di protezione. Ciò può trasformarsi in vere e proprie violazioni (di autorizzazioni dei software, ad esempio, o anche della credibilità dei competitors) che rischiano di arrecare seri problemi ad un’azienda.

La mediazione d’impresa specializzata in tutela di marchi e brevetti si occupa proprio di aiutare le imprese ad utilizzare i diritti di esclusiva di cui gode un brevetto come strumento di tutela. Se un brevetto viene violato, infatti, l’azienda può avvalersi della possibilità di ottenere un risarcimento dei danni. In tal caso l’adozione della procedura di mediazione, a differenza del “normale” procedimento giudiziario, appare molto più veloce e snella, anche se ugualmente efficace nei risultati. Una condizione però per cui una mediazione in marchi e brevetti possa davvero essere impeccabile e far ottenere risultati eccellenti all’impresa cliente è la preparazione del mediatore, che dovrà essere esperto e conoscere molto bene la materia.

Proprio prendendo consapevolezza di tali circostanze ed osservando i bisogni delle imprese nell’attuale competitività non solo commerciale, ma anche creativa, l’Associazione Giustizia Mite organizza periodicamente corsi di alta formazione in mediazione marchi e brevetti. I corsi, tutti accreditati Brain Med, potranno fornire fornire ad avvocati, laureati in discipline giuridiche, laureati in ingegneria, economia e ai professionisti iscritti all’Ordine dei Consulenti in proprietà industriale tutte le competenze che servono per mediare con efficacia le controversie sulla proprietà intellettuale.

Attività di intermediazione per la risoluzione alternativa dei conflitti insorgenti all’interno e all’esterno delle organizzazione aziendali, tecniche di negoziazione strategica per la gestione delle controversie di natura economica, esercizio dei diritti di proprietà industriale: sono solo alcuni degli argomenti trattati all’interno del Corso, di cui le prossime date disponibili per la partecipazione sono venerdì 6 maggio a Napoli e venerdì 3 giugno a Roma. Per saperne di più e per iscriverti consulta la pagina dedicata sul nostro sito!

A cura dell'addetto stampa Giustizia Mite, dott.ssa Jenny Giordano